the Halloween Story.

Broken Mirror.H01.2k.png

Ottobre 2007. Siamo nel pieno del boom di SL, Second Life. Il tema gotico è molto popolare: stores come Kyoot Army e soprattutto Sinistyle sono conosciuti in tutta la grid, e ci sono molte sim a tema e giochi di ruolo. Ma  verso Ottobre,  il tema di Halloween "esplode" con haunted houses da visitare, labirinti, eventi e proposte a tema degli stores per decorazioni, costumi ed accessori per avatar appearance.  Credo che questo sia il momento in cui per la prima volta entro in contatto con questa tematica, molto sentita dalla comunità americana ed internazionale ed ancora poco diffusa da noi. Mi  ricorda qualcosa di familiare, la mia passione per i fumetti di Dylan Dog di cui ero appassionata al liceo, ma per il resto è una nuova scoperta.  Mi piace l'estetica goth-macabra sia nelle sue declinazioni più eleganti, che in quelle più splatter e divertenti. Ecco qualche immagine di quel periodo, Second Life nel 2007: (clicca per ingrandire e scorri per visualizzare puoi anche mettere ❤️)

L'anno dopo, Ottobre 2008, LostAngel Industries - il nostro store in world - è nel periodo di espansione e poco prima di Halloween rilasciamo la prima collezione di poseframes (props con pose ed animazioni ed effetti grafici e sonori) , e in quel momento capisco quanto mi diverte creare attingendo all'insieme delle tematiche e dell'immaginario gotico ed horror halloweeniano. Ecco i vendor dei poseframes rilasciati per halloween 2008 e qualche immagine di quel periodo in giro per la grid:

 

Halloween 2008 è anche il primo Halloween in assoluto che festeggio in "real life". L'ispirazione è evidente: un angelo dark come la mia "razza" in SL nei giochi di ruolo di combattimento. Quella serata è nata grazie a Facebook e alle iniziative di reunion molto popolari  all'inizio della diffusione del social network (in questo caso amici delle elementari): io ho portato Edy, Lara organizzava la serata, Nicky e i suoi amici si sono uniti, e soprattutto ho rivisto Ila che sarebbe diventata la mia migliore amica e io sua testimone di nozze e madrina di sua figlia (ma prima di quella serata non ci si vedeva da anni!) Potrebbe voler dire che quella serata è un punto del tempo in cui è insita una qualche importanza cosmica!

 

 

 

 

L'esperienza è interessante: a parte una bella serata con amici ho proprio apprezzato l'atmosfera. Qualche ragnatela, candele accese sulla tavola, decorazioni appena accennate e certamente lontane dalle possibilità decorative di Second Life, ma è un inizio, e mi piace!  Penso che "potrei fare di meglio" se ne avessi le possibilità.  Quello che vorrei fare è portare l'ispirazione di SL in Real Life. Creare un'esperienza immersiva, esteticamente perfetta, con tutti i richiami del tema e con dei momenti di stupore e paura. Un'esperienza di condivisione e partecipazione: mi tornano in mente i labirinti di SL con le varie "prove" da superare assieme. Niente di questo esiste ancora, ma nel 2009 iniziamo ad andarci vicino.

E' Ottobre 2009 e stiamo per organizzare la nostra prima festa di Halloween!  "Noi" siamo i 4 Project, e quella è la nostra prima festa "importante", in un locale in zona con il quale abbiamo accordi,  ma soprattutto è Halloween! e io ho carta bianca per tema, atmosfera, comunicazione e allestimento. E' stata un'esperienza davvero bella e ho splendidi ricordi di noi che andavamo a fare shopping ed uscivamo stracarichi di falci e tombe...  Io ero un vulcano di idee che si scontravano però con la realtà che il posto non era nostro, e con il budget (che mi sono fumata ampiamente e con soddisfazione, questo ci tengo ad aggiungerlo) .

Ci siamo divertiti un sacco perchè lo facevamo con lo spirito giusto e soprattutto quel primo anno ci siamo davvero impegnati, arrivando distrutti ad inizio festa dopo aver allestito completamente un locale di due piani, che il proprietario stesso ha fatto fatica a riconoscere. Volevamo fare colpo..

Lo sforzo è stato ripagato dal sold out e coda fuori. Anche la comunicazione originale ed il tema hanno contribuito: ho pensato ad uno scontro tra clan appartenenti a diverse razze (ricorda niente? gia' SL e il GDR di scontri tra razze di solito umani, angeli, vampiri e neko), che si sarebbero sfidati con giochi e spettacoli interattivi (che causa affluenza non si sono potuti organizzare) . Purtroppo non ci sono belle foto del prima/dopo e nessuna che renda

giustizia a ciò che è stato Halloween Madness:

Non è ovviamente un caso che intanto in Second Life una delle release più grandi ed importanti sia proprio la collezione Halloween Madness 2009,

che stabilisce un record assoluto in termini di fatturato per LostAngel,

e la porta ad essere una meta di shopping pre-halloweeniano assolutamente obbligatoria. Una collezione di prop scriptati molto originale ed ispirata che mi sono divertita tantissimo a realizzare! Eccone alcuni:

“Darkness falls across the land.  The midnight hour is close at hand….

Get a jump on your Halloween with some HOT , new, amazing Halloween releases from LostAngel !

… Halloween Maddness is here!

Ottobre 2010: si cambia location per ottenere migliori condizioni e ci spostiamo al Duke in centro per la seconda edizione di Halloween Madness: the Devil's Rejects. La festa riesce e nonostante la pioggia il locale su due piani è pieno e carico. E' incredibile ma non ho neanche una foto di quella serata (a pensarci oggi, si... è assurdo!); UPDATE: ho recuperato un pò di foto da altri partecipanti. Here we go: 

Ottobre 2011 : questa invece è un'edizione memorabile per la location da urlo che esaltava una  scenografia particolarmente riuscita , un bel tema (ospedale psichiatrico degli orrori)  una partecipazione record (quasi 500 persone) e lo spettacolo delle Percussioni Industriali.  Halloween 2011 è: Disturbia


Ma una delle mie foto preferite resta questo inedito dietro le quinte dell'allestimento (dove i tre minchioni sembra quasi stiano lavorando per davvero 😄)

preparazione.JPG


Solo che come spesso accade con il "successo" cambia tutto.

Ora che iniziano a circolare un po' di soldi lo spirito originario si perde perchè ormai è diventato un lavoro, ed Halloween è la festa di punta che potevamo vendere al miglior offerente "chiavi in mano". 

Per quanto fosse la festa più riuscita l'ho sentita meno di altre.

Tra i 4P c'è chi punta a collaborazioni importanti e chi preferiva le cose com'erano all'inizio (indovina chi...), anche guadagnando poco fare una festa di Halloween sentita, studiata e realizzata con impegno ed entusiasmo per amici e amici di amici. Ma ci sono discussioni e cala l'entusiasmo : l'anno dopo non organizzeremo come 4 Project.

In SL invece , la produzione resta ispirata con la release tra gli altri del best seller "Mr Bones you Tease Me"!

Halloween 2012: visto che ho tutto l'allestimento dei 4 Project e un bel giro di amici motivati è un peccato lasciare tutto in cantina, così lo rispolvero per una cena pre-Halloween da Olti e per il pre-serata al loft .

Poi con la compagnia al completo andiamo a festeggiare dalla Gang del Bosco che organizza un "Superheroes Party", serata molto carina e ben organizzata ma per nulla halloweeniana. E' in pratica un altro Carnevale. Mi manca Halloween, e mi mancano i 4 Project.