Halloween al Loft.

sound on? yeah!

loft asylum

(2017)

Nel 2017 aprono le porte del Loft Asylum, ovvero una delle mie edizioni preferite! 

Il Loft diventa Loft Asylum, ovvero la fatiscente e pericolosa struttura psichiatrica che cura le povere menti disturbate dei nostri incauti avventori.

Prima dell'evento vengono vagliate le richieste di ammissione alla struttura tramite pagina Facebook e sito

"Un saluto ai cari pazienti ancora in attesa di risposta. Stiamo attualmente esaminando le vostre cartelle cliniche. Speriamo di potervi accogliere tutti, e di dare finalmente sollievo alle vostre menti turbate. Noi al The Loft Asylum possiamo guarirvi. A presto. Infermiera L.A. - Capo Reparto Schizofrenici Gravi e Mutazioni Genetiche imbarazzanti"

Una volta accettate le richieste di ammissione alla struttura, gli ospiti venivano smistati secondo differenti patologie mentali in base alle quali avrebbero dovuto affrontare specifiche prove di ammissione, assieme ai propri compagni di reparto.

 

 

 

 

 

 

 

"...Al vostro arrivo verrete registrati e smistati in uno dei quattro reparti, in base alle vostre turbe principali. Chi saranno i vostri compagni di corsia?"

Ma una volta ammessi al Loft Asylum i nostri pazienti avrebbero dovuto risolvere un caso inquietante. E' la storia di un paziente suicida davvero disturbato: Jimmy Callaghan, la cui anima non ha mai lasciato quell' ospedale...

Gli ignari ospiti al loro arrivo sarebbero stati rinchiusi in un tetro stanzino (nel quale Jimmy era solito nascondersi per non farsi trovare dagli infermieri), in quel luogo avrebbero conosciuto la storia di Jimmy e la loro missione: rinvenire i resti di Jimmy e dare loro giusta sepoltura, solo allora la sua maledizione sarebbe cessata e la sua anima tormentata avrebbe smesso di infestare l'asylum.

 Per fare questo avrebbero dovuto risolvere degli enigmi. Unica indicazione che avrebbero ricevuto da un vecchio video registrato era che: " La posta arrivava il martedì. Jimmy adorava aspettare la posta al martedì".

Certamente la casella della posta avrebbe nascosto il prossimo indizio: il punto era scovare la chiave nascosta in un contenitore di residui organici purulenti giù in infermeria, così come rinvenire sulla scrivania della capo infermiera la scheda paziente di Jimmy Callaghan.

Dalla scheda paziente di Jimmy Callaghan: "Deve sempre ascoltare la stessa canzone. Se Jimmy Callaghan non ascolta la sua canzone diventa incontenibile e violento..."

La canzone in questione è  l'inquietante "Dominique" di American Horror Story Asylum, che risuonerà tra le gelide mura dell'Asylum all'ingresso dei nostri ospiti,  per poi interrompersi bruscamente: quando questo accadrà tutti gli altri pazienti ed il personale inizieranno a comportarsi in modo insolito,  e a dare di matto...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo nuovo scenario metterà in agitazione i nostri ospiti intenti a risolvere gli enigmi  (vedi immagini delle telecamere di sicurezza.....): 

WORK IN PROGRESS...........

Una volta rinvenuti e collezionati i resti di Jimmy Callaghan e scoperto il codice di uscita collegando gli indizi nell'infermieria degli orrori,

i nostri ospiti avrebbero avrebbero attivato un meccanismo che illuminato il percorso sbloccando il passaggio per raggiungere il cimitero, dove un becchino (Marco Boiardi)  li avrebbe attesi per la consegna dei resti del povero Jimmy. 

Per la prima volta abbiamo introdotto le telecamere a spiare gli ospiti, e gli attori ad interagire con essi per aumentare la suspance.

Ecco qualche immagine del personale dell'ospedale all'opera nell'infermieria.

Liberi dalla maledizione del fantasma di Jimmy i nostri pazienti sono liberi di fare festa. Si aprono le danze al Loft Asylum!

E come al solito un piccolo approfondimento sulle decorazioni annuali e sui lavori dietro le quinte per la realizzazione del Loft Asylum: tutte le fasi di creazione del Cimitero e dell'Infermeria .

Per finire qualche foto del mio costume: quest'anno oltre al costume da infermiera zombie che aveva già debuttato in Disturbia parte 1 ho scelto per la seconda parte di serata di impersonificare una Sacerdotessa Voodoo. Bello il costume un custom di Halloweencostumes, interessanti gli accessori, ma sinceramente potevo fare di più per trucco e parrucco.

1/1

Come sempre attendo feedback e aneddoti su questa edizione, Halloween Loft Asylum! (Naturalmente per chi c'era, e non per chi era al Lucca Comics a guardare il culo alle cosplayers!)